La Fondazione Giorgio Cini di Venezia si trova sull’Isola di San Giorgio.
Il cuore del complesso bibliotecario della Fondazione è la Nuova Manica Lunga, l’antico dormitorio dei padri benedettini; un eccezionale spazio di fruizione dei beni culturali e documentali concepito secondo i più moderni standard biblioteconomici internazionali. Questa libreria è così importante per i suoi 150.000 e più volumi che fanno di essa una delle più significative librerie in Europa per la storia dell’arte.
Il progetto architettonico e di riqualificazione degli spazi è stato curato da Michele De Lucchi.
All’interno del progetto ho seguito la realizzazione del mobile della reception della libreria: pensando alla struttura dell’edificio e all’intervento dell’architetto, ho realizzato un disegno che fosse attento all’esigenze delle persone che usufruivano di essa tutti i giorni.
La forma finale infatti nasce dall’osservazione dei portali che caratterizzano l’intero progetto della “Manica Lunga”. Seguendo tale forma è stato possibile realizzare uno spazio utile a 3 utenti, ognuno dei quali con una propria postazione computer e con lo spazio necessario per il proprio materiale di archivio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail to someonePrint this page