Collaborazione di start-up con Zordan1965 e progettazione della nuova collezione Gemme di Bosco.

La produzione dei mobili segue la vecchia filiera che seguivano i falegnami d’un tempo: scegliendo con cura l’albero, lo segavano e lo tagliavano pensando già alle esigenze del mobile che dovevano costruire. In questo modo il cliente può seguire, tramite le nuove tecnologie, l’intero processo produttivo del mobile.
Lo scopo è far conoscere la filiera del legno, cercando di sensibilizzare, dando le giuste nozioni rispetto a tale materia e creare la giusta affezione tra il consumatore e il prodotto finito.

Le Gemme di Bosco esprimere con disegni contemporanei l’evoluzione nel tempo del mobile vicentino.
Come le esigenze passate hanno creato le forme della tradizione, così vogliamo soddisfare i bisogni di oggi. I nostri prodotti sono un continuo dialogo tra le qualità intrinseche del legno e le capacità dei nostri artigiani di cogliere al meglio l’essenza di questo pregiato materiale.
Punto di forza è la cura del dettaglio: l’inserimento di particolari in ottone e calamite a scomparsa, l’accuratezza nel taglio, l’attenzione nel montaggio, e la precisa finitura.
La collezione è divisa in due serie di mobili capaci di far risaltare il legno in modi diversi:

La serie Doghe è stata creata per permettere al legno di esprimere il meglio di sé. Le forme essenziali e senza tempo, fanno emergere il carattere del vostro albero: la venatura, le sfumature e la morbidezza; caratteristiche che arricchiscono il prodotto.

Foto di Francesco De Luca

Per maggiori informazioni: Zordan1965

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail to someonePrint this page